Via 5 Chili Con La Dieta Del Latte

Il latte è un alimento molto nutriente che offre molti benefici per la salute. Ma hai pensato di trascorrere sette giorni sostanzialmente nutrendosi di latte? Cioè, questa è la proposta di una dieta a base di latte efficace, un regime restrittivo che promette di perdere peso.

Tra i molteplici metodi che esistono oggi per perdere peso. La dieta a base di banana e latte è uno dei regimi più popolari, soprattutto in Giappone, per i suoi effetti rapidi.

Questa dieta originale propone di basare la dieta principalmente su questo frutto e prodotti lattiero-caseari per ottenere proteine ​​e assicura che in tre giorni. Puoi perdere fino a tre chili di peso attraverso la regolazione della ghiandola tiroidea.

gif,GIF89a%01%00%01%00%80%00%00%00%00%00%FF%FF%FF%21%F9%04%01%00%00%00%00%2C%00%00%00%00%01%00%01%00%00%02%01D%00%3B

È comodo e facile seguire una dieta consigliata per le persone con coliche o problemi al fegato. Che inoltre non richiede esercizio fisico. E grazie al suo effetto saziante previene la sensazione di fame. Tuttavia, come tutte le diete estreme. Non dovresti tenere in considerazione più di tre giorni poiché può causare gravi carenze nutrizionali a causa della sua bassa varietà.

Come funziona?

Questa dieta può essere mantenuta solo per una settimana a causa delle restrizioni previste.

Durante i primi due giorni, dovremmo consumare solo latte, eliminando il resto del cibo dalla nostra dieta. In questo caso, non esiste un importo esatto da prendere, ma si raccomanda che sia più di un litro e meno di tre litri al giorno.

Come unico compagno del latte, possiamo aggiungere caffè o tè in piccole proporzioni, evitando l’uso di zucchero.

Superato questo, il terzo e il quarto giorno, possiamo incorporare derivati ​​del latte nella dieta. Come yogurt o formaggio, e questi possono essere accompagnati da cibi solidi come pane, frutta o biscotti.

Infine, il quinto, sesto e settimo giorno, iniziamo a sostituire il liquido con il solido, prendendo una dieta a base di pesce, verdure, frutta e carne e riducendo il consumo di latte a un litro al giorno.

Vantaggi della dieta del latte per perdere peso

  • Durante la dieta del latte, per perdere peso velocemente, non è necessario preoccuparsi delle calorie.
  • Inoltre, è semplice e il menu diventa molto economico.
  • Un altro vantaggio è che i risultati sono molto rapidi, ovvero nei primi tre giorni si notano già alcuni cambiamenti nelle misurazioni.

Svantaggi della dieta a base di latte

  • La dieta del latte è piuttosto restrittiva e molto rigida; cioè, esclude diversi cibi importanti dal suo menu. Inoltre, è molto noioso, poiché è difficile rimanere otto giorni nutrendosi di latte.
  • Poiché è una dieta restrittiva e non favorisce la rieducazione alimentare, la persona è ad alto rischio di ingrassare immediatamente dopo aver terminato il menu.
  • Limitando abbastanza l’assunzione di carboidrati, la persona può soffrire di debolezza, mal di testa, sonnolenza eccessiva, irritabilità, vertigini, sudore freddo, tra gli altri sintomi.

La dieta del latte provoca molta sofferenza perché limita la quantità di cibo ingerita quotidianamente. Chi fa questa dieta ha fame e questo può facilmente portare al ritiro.

Il regime del latte è una dieta per perdere 10 chili in una settimana. Tuttavia, è una dieta molto restrittiva e rigida e può causare danni alla salute. Pertanto, prima di fare questa dieta, cerca un nutrizionista. Quindi ricevi una guida adeguata e prendi una decisione più consapevole.

latticini

Preferibilmente hai scremato (latte, yogurt e formaggio fresco). Se bevi bevande vegetali, scegli quelle arricchite con calcio.

Verdure

Tutte le verdure sono consigliate per una rapida perdita di peso. Includerli sia a pranzo che a cena come piatto principale, dalle foglie per insalata, pomodoro, cetriolo a verdure come melanzane o zucchine o crocifere (broccoli, cavoli) e anche funghi.

gif,GIF89a%01%00%01%00%80%00%00%00%00%00%FF%FF%FF%21%F9%04%01%00%00%00%00%2C%00%00%00%00%01%00%01%00%00%02%01D%00%3B

Frutta:

Sono inoltre consigliati tutti i frutti, comprese le banane! Idealmente, prendi 2 o 3 porzioni al giorno. Puoi farlo per dessert o tra i pasti. Sono uno spuntino ideale.

Cereali, verdure e tubi

Questo gruppo alimentare è quello che usiamo energicamente come se fosse la nostra benzina. Dobbiamo far sì che l’organismo possa svolgere le sue funzioni. Ma dobbiamo controllare la quantità in modo che il corpo possa anche sfruttare le riserve di energia (grasso accumulato) e quindi perdere peso.

L’importo indicativo da aggiungere a pranzo e cena ha le dimensioni di un pugno. Riso, pasta, cuscus, pane preferibilmente integrale, legumi (lenticchie, ceci o fagioli) e patate.

Protetics

Uova: 3-4 uova a settimana.

Carni: preferibilmente bianche (pollo o tacchino) e una volta, massimo due volte di carne rossa (vitello).

Salsicce consigliate: petto di tacchino, pollo o prosciutto cotto.

Pesce: aumenta il consumo a scapito della carne. Prova a prendere almeno tre volte a settimana il pesce bianco (nasello, sogliola, merluzzo ..) e 1 o 2 volte il pesce azzurro (salmone, acciughe, sgombro …).

Frutti di mare: puoi anche incorporarlo nelle tue ricette come pesce bianco. Vongole, vongole, calamari, seppie, gamberi.

Oli e grassi

Il più raccomandato è l’olio d’oliva (meglio crudo), anche se devi moderare la sua quantità a 2 o 3 cucchiai al giorno.

Puoi anche aggiungere un po ‘di avocado o una manciata di noci tostate o crude.

gif,GIF89a%01%00%01%00%80%00%00%00%00%00%FF%FF%FF%21%F9%04%01%00%00%00%00%2C%00%00%00%00%01%00%01%00%00%02%01D%00%3B

Cucina, organizzazione e occasioni speciali adeguate

È così importante scegliere gli alimenti per cucinarli correttamente. La cottura più consigliata è quella che può essere preparata con pochi grassi. Se cucini per più di uno, calcola le quantità della ricetta in proporzione alla tua dieta.

Usa il ferro da stiro e il forno. Puoi cuocere a vapore o bollire. E se sei un piccolo fornello, saprai sicuramente come fare uno stufato o una salsa senza esagerare. Il trucco è cuocere a fuoco lento, mescolare di tanto in tanto e aggiungere un po ‘di brodo se lo vedi secco o attaccare.

Per eseguire la dieta, devi sempre avere frutta e verdura a casa. Idealmente, acquista almeno una volta alla settimana una varietà di frutta e verdura fresca (per insalate, creme di verdure, soffriggere, far bollire). E se la settimana è complicata e non hai tempo. È sempre bello avere in casa verdure in scatola come asparagi o carciofi che ti risolvono una cena.

Quando acquisti pesce o carne, acquista per più di un giorno. E ciò che non consumi in 1 o 2 giorni, ti congeli. Avere le uova in frigo è sempre un’ottima risorsa!

Se hai un compromesso in vista, non ti preoccupare! Se vai in un ristorante, scegli prima un’insalata e qualcosa di grigliato o grigliato in secondo luogo o un delizioso carpaccio. Cerca di non bere più di un bicchiere di vino e di bere acqua. E se ti invitano a casa di qualcuno, rilassati e prendi porzioni moderate.

Alcune ricette dal menu

Ebreo dipinto nel suo succo

In una pentola capiente, aggiungi un cucchiaio di olio d’oliva. Quando è caldo, aggiungi tre spicchi d’aglio interi e mescola in modo che non brucino e dorino.

Quando il marrone dorato aggiunge i fagioli neri (che sono stati precedentemente imbevuti un giorno), mescola qualche minuto, aggiungi acqua (3 volte più del peso dei semi) e due foglie di alloro. Copri la pentola e fai bollire fino a cottura.

Purè di asparagi bianchi

Metti una casseruola sul fuoco con due cucchiai di olio e uno spicchio d’aglio tritato. Una volta che l’aglio è cotto in camicia, aggiungi un porro tagliato a pezzi e lascialo cuocere per alcuni minuti.

gif,GIF89a%01%00%01%00%80%00%00%00%00%00%FF%FF%FF%21%F9%04%01%00%00%00%00%2C%00%00%00%00%01%00%01%00%00%02%01D%00%3B

Prendi una patata a dadini e sette asparagi bianchi in scatola tagliati a metà. Aggiungi un pizzico di sale, acqua di asparagi e un po ‘d’acqua per coprire le verdure. Lasciatelo cuocere a fuoco medio e, una volta che la patata è tenera, schiacciatela fino a ottenere una bella consistenza.

Calamari con cipolle

Tagliare circa 5-6 cipolle magre. In una padella grande, aggiungi un cucchiaio di olio d’oliva e, quando è caldo, fai soffriggere i calamari (solo per segnarli, non dovrebbero essere cotti).

Quando hanno preso un po ‘di colore, rimuovili dal fuoco. Quindi, nella stessa padella, aggiungi la cipolla, abbassa il fuoco, aggiungi un po ‘d’acqua e sale e fai sobbollire.

Quando la cipolla è praticamente cotta e marrone, aggiungi i calamari e lascia cuocere fino a quando non sono pronti. In circa 5 minuti puoi servirlo.

Zuppa Fredda Di Cetrioli

Sbucciate un cetriolo, tritatelo e versatelo nel bicchiere del frullatore insieme a uno yogurt naturale scremato senza zucchero, una cipolla tritata e il succo di mezzo limone. Sbattere fino a ottenere una crema sottile ed omogenea. Condire con sale, pepe e aneto a piacere. Freddo in frigo.

Verdure salate con riso e carne Picada Magra

Per prima cosa, fai bollire il riso con acqua e sale. Pulisci e taglia a dadini una zucchina, una cipolla, mezza melanzana e dieci funghi.

Se vuoi andare veloce, metti la cipolla nella custodia del microonde e cuoci alla massima potenza 5 minuti. Quindi aggiungere le melanzane e le zucchine ancora 5 minuti e infine i funghi 3 minuti. Quindi, soffriggere in una padella insieme alla carne macinata e infine aggiungere il riso.

Se preferisci puoi cuocere le verdure in padella con un cucchiaio di olio d’oliva a fuoco basso e quando sono praticamente cotte, aggiungi la carne e infine il riso.

Altre abitudini sane

L’esercizio fisico ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi. Non solo aumenta il dispendio energetico ma è un’abitudine salutare raccomandata a tutti.

Ti mantiene in forma, migliora la massa muscolare, il sistema cardiorespiratorio. E, a livello psicologico, è un grande alleato: ti aiuta a liberare la tensione e migliora la tua percezione dell’immagine corporea.

Devi trovare un esercizio che ti piace se non finisci per cercare delle scuse per non farlo, i benefici di questo sport si moltiplicano se ti piacciono.

Da nuoto, corsa o ciclismo, attività guidate, sport di squadra, danza o arti marziali. E se non puoi esercitare deforma pianificata, non dimenticare che conta anche l’attività quotidiana, muoviti! Cammina di più e sali le scale.

Opinione del nutrizionista

Sebbene il menu prometta di essiccare fino a 1 kg al giorno, Ione Leandro, un nutrizionista, sottolinea che il latte ha numerosi benefici in una dieta equilibrata, ma non dovrebbe essere consumato da solo. “La dieta è carente in alcuni nutrienti e inadeguata in macro e micronutrienti”, spiega.

Quindi il nutrizionista non indica questo piano alimentare, principalmente per alcune persone. “Non indicherebbe una dieta così restrittiva per le persone con malattie come glicemia, reni, cuore, storia di emicrania, malattie autoimmuni, ecc.” Anche il nutrizionista non suggerisce la pratica dell’attività fisica durante la dieta del latte.

gif,GIF89a%01%00%01%00%80%00%00%00%00%00%FF%FF%FF%21%F9%04%01%00%00%00%00%2C%00%00%00%00%01%00%01%00%00%02%01D%00%3B

Vale la pena ricordare che non è indicato per fare il piano alimentare per più di otto giorni poiché è una dieta limitata nei nutrienti. Se viene fatto per un periodo prolungato, può causare problemi di salute e sintomi come debolezza e mal di testa. Il menu può essere ripetuto dopo almeno 15 giorni.

Poiché è restrittivo, è consigliabile trovare un nutrizionista prima di iniziare il menu. Tuttavia, il modo ideale per mantenere il peso e non ingrassare dopo la dieta è fare una rieducazione dietetica.

Calcio: il latte è la fonte più abbondante di calcio. Rafforza le ossa, i denti. E i muscoli e aiuta anche a mantenere la massa ossea.

Cose da ricordare

  • Non saltare l’esercizio. Devi ricevere almeno 5 ore di allenamento a settimana.
  • Se vuoi mangiare carboidrati, guadagna prima un allenamento.
  • Puoi fare un trucco giornaliero a settimana e consumare 500 calorie aggiuntive quel giorno. Non superare questo. Se lo fai, brucia le calorie.
  • Stai lontano da cibo spazzatura e alcol.
  • Mantieniti idratato.
  • Concedi al tuo corpo riposo e tempo per riprendersi dormendo almeno 6 ore.
  • Non bere solo latte per perdere peso. Ti annoierai presto.

Il sistema di controllo

Un recente studio condotto in diverse università americane ha scoperto che la maggior parte delle persone, a proposito delle diete, crede di avere un problema unico, unico e irripetibile.

Lo stesso studio ha anche mostrato che ogni domanda “unica e irripetibile” si ripete più e più volte in centinaia di migliaia di pazienti che vogliono avere una figura più snella e non riescono a superare i primi ostacoli.

Anche se il modo in cui ognuno affronta una dieta può avere un tocco speciale, la cosa reale è che tutti noi abbiamo gli stessi problemi se si vuole perdere peso.

Anche le persone che sono state magre per tutta la vita, quando raggiungono una certa età, scoprono che le adiposità che si trovano nell’addome o nei glutei non sono più facili da eliminare come alcuni anni fa quando un piccolo esercizio è stato sufficiente per il corpo riacquista la sua solita silhouette.

Nacque così il check-up, un sistema attraverso il quale una persona può accedere a diversi casi e confrontarli con i propri per trovare la soluzione più appropriata.

Pertanto, anziché un colloquio personalizzato, proponiamo questo sistema. Di seguito troverai venti lettere dei nostri lettori, selezionate dal nostro team di nutrizionisti tra le migliaia che arrivano mensilmente nelle nostre mani e che rappresentano una media generale delle preoccupazioni più comuni che coloro che desiderano perdere peso hanno.

Le carte non sono state prese a caso. Ognuno di essi rappresenta un tipico problema legato alla perdita di peso. E tra questi, sarà sicuramente tuo. Basta trovarlo e leggere la soluzione.

Ipertensione, salute cardiovascolare, diabete

Questo argomento è stato studiato a fondo perché, come puoi immaginare, sono coinvolti molti interessi (economici).

In quella recensione, è stato scoperto che, secondo recenti studi sull’argomento (per un totale di 18), il consumo di latte, formaggio e yogurt era associato al rischio di malattie cardiovascolari … ma viceversa!

Il consumo di prodotti lattiero-caseari è un rischio?

In quello studio, non era chiaro se i prodotti lattiero-caseari ricchi di grassi fossero migliori o peggiori, ma si era già visto che c’era probabilmente un effetto protettivo del grasso del latte sulle malattie cardiovascolari.

Due anni dopo, nel 2016, è stata pubblicata un’altra ricerca critica su questo argomento2, in cui sono state studiate due coorti (cosiddetto un grande gruppo di persone che sono seguite per diversi anni)

In questo studio, è stato osservato che una maggiore concentrazione di grassi del latte nel sangue era associata a un minor rischio di diabete.

In particolare, quando si tiene conto delle differenze nelle caratteristiche fisiche delle persone (età, peso, altezza, sesso), della loro salute metabolica, del loro stile di vita, della loro dieta.

E altri fattori, non c’erano dubbi sul fatto che coloro che avevano un consumo maggiore di latticini ad alto contenuto di grassi avevano fino al 52% in meno di rischio di sviluppare il diabete.

Finora è già evidente se i prodotti lattiero-caseari sono giusti o meno. E indichiamo quali tipi di prodotti lattiero-caseari sono i migliori.

Nuovi studi sul rischio di mortalità

A partire da questa data, tre nuovi studi hanno valutato gli effetti del consumo di latticini sulla sindrome metabolica, la mortalità dovuta a eventi cardiovascolari e la morte in generale. Questo è ciò che hanno concluso:

L’uso totale di prodotti lattiero-caseari è associato a un minor rischio di componenti della sindrome metabolica, come iperglicemia, ipertensione, trigliceridi elevati.

E basso colesterolo HDL (il “buono”) 5. L’aumento di una porzione di latte al giorno è correlato a un rischio inferiore del 12% di obesità addominale e l’aumento di una porzione di yogurt al giorno è associato a un rischio inferiore del 16% di iperglicemia (glicemia alta).

Quelli con elevato consumo di latte (3 porzioni al giorno) avevano un minor rischio di mortalità, malattie cardiovascolari. E eventi cardiovascolari rispetto a quelli che non consumano latticini6.

Di coloro che consumano prodotti lattiero-caseari interi, il consumo di elevate quantità (3 porzioni giornaliere) è stato associato a un minor rischio cardiovascolare e di mortalità.

Quest’ultimo studio è stato relativamente ampio, analizzando i dati di oltre 136 mila partecipanti provenienti da 21 paesi del mondo.

Sebbene in tutti i casi non si tratti di causalità ma di associazione, la conclusione è la stessa: il consumo di prodotti lattiero-caseari non aumenta la mortalità, piuttosto la diminuisce, soprattutto quando si tratta di prodotti lattiero-caseari interi. E privilegiare lo yogurt che viene fuori ben fermato in sostanza nel 100% degli studi.

I prodotti lattiero-caseari dovrebbero essere lasciati perdere peso?

La risposta generale è: niente affatto!

Molte persone pensano che non mangiare i latticini li farà perdere peso, ma, come hai visto, le prove scientifiche dicono il contrario.

Ora, voglio chiarire qui prima che i lattometri saltino per insultarmi mentre i vestiti sono strappati.

Ci sono molte persone i cui prodotti lattiero-caseari causano reazioni avverse.

gif,GIF89a%01%00%01%00%80%00%00%00%00%00%FF%FF%FF%21%F9%04%01%00%00%00%00%2C%00%00%00%00%01%00%01%00%00%02%01D%00%3B

Hanno una sorta di lieve intolleranza o sensibilità a qualsiasi componente del latte (di solito lattosio, ma può anche essere caseina o addirittura siero di latte).

Quando si tratta di intolleranza o allergia, i sintomi sono di solito abbastanza violenti. E la persona può immediatamente identificare quale fosse il cibo che ha causato il disagio. Se si tratta di un prodotto lattiero-caseario, ovviamente, in questo caso, dovresti smettere di consumare prodotti lattiero-caseari (almeno quelli che contengono la sostanza problematica).

Ma quando si tratta di sensibilità, la cosa è un po ‘più dura, perché le reazioni non sono sempre così evidenti. Quando abbiamo una sensibilità a una porzione di cibo (la digeriamo male), possiamo avere sintomi

Ad esempio :

  • Gas, gonfiore e digestione pesante
  • Bruciore di stomaco o bruciore di stomaco
  • Costipazione o diarrea
  • Graniti sul viso o altre parti del corpo
  • Pelle secca e persino prurito
  • La tendenza alle infezioni batteriche o fungine
  • Mal di testa o emicrania
  • Problemi di sonno
  • Stanchezza cronica
  • Fatica improvvisa dopo il pasto
  • E molti altri.

È difficile catturare la sensibilità del cibo perché diversi alimenti possono causare tali sintomi ed è difficile isolare, che è il principale colpevole.

In questi casi è consigliabile sospettare che si possa avere una certa sensibilità ai prodotti lattiero-caseari, è di eliminarli per almeno due settimane.

Trascorso questo tempo, reintroduci un caseificio in un pasto in quantità più o meno grandi e osservi cosa succede (se i sintomi si sviluppano o meno) dal momento del pasto e fino a 48 ore dopo.

Il tipo di strategia che ti ho citato si chiama dieta di eliminazione. E può essere fatto per prodotti lattiero-caseari, farina, cereali o qualsiasi cibo sospetto.

Guida che ti aiuterà a isolare la causa del problema:

  • Se il problema è il lattosio, allora avrai sintomi con il latte ma molto meno con yogurt e formaggi.
  • Il siero di latte è il problema, avrai sintomi con latte e yogurt, ma meno con i formaggi.
  • Se la caseina è il problema, avrai sintomi con il formaggio, ma meno con lo yogurt.

Con questi test, puoi già sapere se hai un problema personale con i prodotti lattiero-caseari. E puoi iniziare a regolarti in termini di consumo in base a come il tuo corpo li tollera.

Se al momento non consumi prodotti lattiero-caseari perché hai una dieta speciale o perché hai scoperto di tollerarli male, non è necessario aggiungerli.

Ma se stavi evitando o pensando di lasciare i prodotti lattiero-caseari solo perché pensavi che potessero farti ingrassare, non devi rinunciarli poiché interrompere i prodotti lattiero-caseari non è necessariamente ciò che ti farà perdere peso (se li sopporti bene).

Ciò che è importante è che non consumi mai più latte scremato o scremato o leggero o 0% e passi a prodotti lattiero-caseari interi, naturali e ricchi di grassi.

Oltre agli ampi studi che ho menzionato sopra, altri studi più piccoli hanno studiato la relazione tra salute e consumo di prodotti lattiero-caseari ricchi di grassi. E tutti mostrano risultati positivi, anche quando si tratta di persone che di solito non consumano prodotti lattiero-caseari: la tua cultura.

Come assumere prodotti lattiero-caseari per perdere peso e mantenere una buona salute

Sappiamo già che è consigliabile consumare prodotti lattiero-caseari interi per essere più sani e per aiutarci a perdere peso, ma quale è meglio tra latte, yogurt (e altri prodotti caseari fermentati) e formaggio?

È meglio se sono biologici o biologici o non necessari? Quali sono gli importi raccomandati? Quali tipi di prodotti lattiero-caseari sono i migliori?

Latticini biologici / convenzionali?

E qui, ancora una volta, ho uno studio per commentare da un punto di vista leggermente più scientifico e non tanto da credenze personali (certo che le ho, eh?).

Questo è stato uno studio pubblicato nel 2013 sulla composizione di acidi grassi del latte biologico e convenzionale ed è stato condotto su larga scala negli Stati Uniti12. Ciò che hanno scoperto è che il latte biologico contiene il 25% in meno di acidi grassi omega-6 e il62% in più di acidi grassi omega-3 rispetto al latte convenzionale.

Nello studio, sottolineano che, dato l’elevato consumo di prodotti lattiero-caseari della popolazione generale, se sono di origine organica, potrebbero apportare omega-3 anche superiore a quello del pesce (che viene consumato meno frequentemente).

Qual è il caseificio più raccomandato?

Per quanto riguarda il tipo di prodotto lattiero-caseario, la raccomandazione si rivolge al formaggio e allo yogurt (o anche al kefir), sopra il latte.

I prodotti lattiero-caseari fermentati apportano, oltre ai benefici generali dei prodotti lattiero-caseari che ho già mostrato sopra, i benefici degli alimenti fermentati: i probiotici.

Ma non solo quello. Nei latticini fermentati (tra cui yogurt, kefir e formaggi), il lattosio è già stato digerito anche parzialmente e di solito provoca problemi digestivi molto meno rispetto al normale consumo di latte.

Il lattosio è quasi sempre la causa del disagio per le persone. E il consumo di prodotti lattiero-caseari fermentati pone fine al problema in molti casi.

Numerosi studi dimostrano che il consumo di yogurt e, in generale, di prodotti lattiero-caseari fermentati, riduce il rischio di diabete e che indipendentemente se sono a basso contenuto di grassi15 o ricchi di grassi16.

Latticini da evitare

L’altra cosa che voglio dirti è che non ti inventi con prodotti caseari molto elaborati.

Si noti che in tutto l’articolo ho parlato continuamente di latte, yogurt e formaggi regolari. Sai che bisogna evitare la scrematura / scrematura o la luce, ma lo sono anche i formaggi spalmabili, i dessert a base di latte, le creme e il gelato.

Questi sono ultra-elaborati, caricati con grasso extra (certamente malsano) e zucchero pieno.

gif,GIF89a%01%00%01%00%80%00%00%00%00%00%FF%FF%FF%21%F9%04%01%00%00%00%00%2C%00%00%00%00%01%00%01%00%00%02%01D%00%3B

Quelli ti faranno ingrassare e peggioreranno la tua salute. E anche i tuoi figli, quindi per favore non darli nemmeno a loro! Almeno non su base giornaliera o frequente.

Per tenerti nella tua fila, latte di riso.

Il latte di riso è preparato con riso fresco in grani, cotto a terra. E poi vengono fermentati. Le persone di solito lo confondono con acqua di cocco, ma non è lo stesso cibo.

È una bevanda dolce e leggera, che viene digerita rapidamente. Deve purificare le proprietà ed è ideale per controllare il peso una volta che vuoi solo rimanere. E contiene anche un seme che riceve il nome di “serenità” ed è considerato una composizione di equilibrio del sistema nervoso.

Se l’elenco di questi cinque principali tipi di latte non ti convince, il latte vegetale di anacardi è un’altra opzione. È uno dei fluidi di origine vegetale che ha più sapore. E quindi una scelta eccezionale per le persone che vogliono bere vari tipi di latte e con qualcosa in più di gusto.

Il succo di quinoa è un altro opposto sicuro, a causa del suo alto valore nutrizionale, ma il problema è che la Spagna ha ancora prezzi troppo alti. Trovare il latte che ti piace di più potrebbe essere una piccola sfida, ma una volta che ti ci abitui e decidi definitivamente.

Tuttavia, se stai cercando un alleato per mantenere il peso, il latte di riso è l’opzione migliore. Il latte vegetale sta guadagnando terreno nel latte di mucca tradizionale e sempre più persone stanno facendo il passo verso il cambiamento del latte a causa dei benefici che ne derivano.

Ricorda, è anche un’ottima opzione da utilizzare durante la cottura della pasticceria, poiché non aggiunge calorie extra ai prodotti che stai cucinando.

Questa è senza dubbio l’opzione migliore se sei a dieta e vai in palestra, ma non puoi resistere al latte. È la soluzione migliore per bere latticini senza sentirsi in colpa e, soprattutto, senza ingrassare.

Leave a Reply